commercialista a roma

Cercare un commercialista a Roma

Chi è il commercialista? Che lavoro svolge? Dove trovare un commercialista a Roma?

A queste e altre domande troverete risposta leggendo l’articolo che segue.

 

Il Commercialista

 

Questa è una figura professionale laureata in discipline economiche, aziendali, fiscali o finanziarie, necessita dell’iscrizione ad uno specifico albo di ordine professionale, ed ha competenze sulle seguenti materie:

• ragioneria

• contabilità

• fisco

• diritto commerciale

• diritto tributario

• diritto del lavoro

Oltre che il compito-funzione di compilare redditi e bilanci per aziende e cittadini privati.

La sostanza del lavoro di un commercialista è quella di svolgere un’ attività di servizio e consulenza rivolta alle imprese oppure ai privati e tale attività riguarda gli adempimenti fiscali.

Un esempio che permette di comprendere meglio è quello della compilazione della dichiarazione dei redditi che spesso viene affidata a questi professionisti.

Ma il commercialista svolge anche compiti contabili come il tenere la contabilità e la compilazione dei bilanci.

A queste funzioni si aggiunge anche quella inerente il diritto societario, in questo caso ad esempio la costituzione di una società o la definizione del suo statuto viene affidata al dottore commercialista.

Infine tra le sue mansioni rientra anche quella di occuparsi del diritto fallimentare e del lavoro.

 

Commercialista e Notaio

 

Queste due figure professionali non sono sempre separabili, ognuna di esse svolge specifiche mansioni ma talvolta (e in specifici contesti) l’una deve avvalersi dell’esperienza professionale dell’altra.

Il Commercialista è infatti, assieme al notaio, una delle prime figure di riferimento alla quale ci si deve rivolgere quando si vuole avviare una nuova attività, in modo che questa risulti:

• fiscalmente

• giuridicamente

corretta e conforme alle leggi vigenti.

 

Le responsabilità del Dottore Commercialista

 

A seguire proponiamo un elenco parziale delle responsabilità e delle attività in capo al Commercialista:

• Effettuare consulenze alle aziende sul lato fiscale-tributario

• Avvisare il cliente rispetto alle variazioni normative e consigliare adeguate e congrue strategie fiscali

• Verificare il bilancio d’esercizio e le posizioni infra annuali

• Seguire la compilazione della dichiarazione dei redditi

• Effettuare una valutazione relativa alle prospettive di sviluppo dell’impresa che il cliente intende aprire oppure ha già aperto

• Reperire le condizioni fiscali-tributarie, organizzative e legali più congrue alle esigenze del cliente

• Formulare proposte di assetto fiscale, organizzativo, legale adatte alla specifica situazione del cliente che al commercialista si rivolge

• Adempiere gli espletamenti amministrativi necessari

• Tenere la contabilità del cliente eseguendo le registrazioni inerenti la contabilità, gestendo tutte le operazioni fiscali e previdenziali previste dalla legge, redigendo la Dichiarazione dei redditi ed il Bilancio d’esercizio, elaborando i resoconti relativi alla situazione fiscale dell’azienda

Altre sue funzioni riguardano la pianificazione e l’esecuzione delle dichiarazioni dei redditi per le persone fisiche, tra queste ne citiamo solo due per portare un esempio:

1. Analisi della situazione economico finanziaria del cliente

2. Pianificazione della dichiarazione fiscale del cliente che consenta di ridurre il prelievo fiscale e che tuteli il suo personale patrimonio

In conclusione vi diciamo che per effettuare la ricerca di un commercialista a Roma basta andare sulle Pagine Bianche o sulla Google Maps, e che, così facendo, potrete trovare quello più vicino alle vostre esigenze e al vostro luogo di lavoro-abitazione.

Autore dell'articolo: elen